IWØGZ

op: Sante – Locator: JN62HB – Monterotondo (Roma)

IWØGZ - op: Sante – Locator: JN62HB – Monterotondo (Roma)

La stazione meteo

Nel mio QTH di Monterotondo è installata anche una stazione meteo attiva 24 ore su 24 con campionamento dei dati ogni minuto. I dati potete consultarli cliccando nella sezione BlogRoll sulla voce “Dati Stazione Meteo aggiornati ogni 15 minuti” o “Dati stazione meteo in tempo reale”.  Per questa ultima opzione è necessario avere installato “Silverlight”.

La stazione è operativa dal 2002 e a parte qualche interruzione dovuta a traslochi o impallamenti del PC utilizzato per l’acquisizione dati, l’archivio tiene una memoria storica dei dati di temperatura, umidità, direzione e velocità del vento, millimetri di pioggia caduti e pressione atmosferica. La stazione storica e gloriosa era una Oregon Scientific WMR 918 con i sensori installati su un palo dedicato ora integrata con una nuova WMR200. Sullo stesso supporto si trova anche la parabola per la ricezioni dei segnali del Meteosat, Goes e NOOA digitali provenienti dal satellite in orbita a 9° EST.

palot

Il giorno 29 gennaio 2011 è andata definitivamente in pensione la cara WMR918, rimasta solo per uso casalingo e integrata per il log e il web con una stazione di ultima generazione WMR200. La differenza più evidente è il datalogger interno che permette, qualora dovesse spegnersi il pc, di non perdere dati fino a un massimo di 29 giorni utilizzando una risoluzione temporale di 1 minuto. Altra differenza si nota nei sensori esterni di temperatura e velocità del vento mentre resta identico il pluviometro. Ecco qui un dettaglio delle installazioni:

Termoigrometri, anemometri e sensore UV

palod

Pluviometro

pluvio

Centrale interna connessa al PC server via USB.

La licenza di ricezione rilasciata dall’Aereonautica Militare mi permette di accedere ai seguenti servizi:

Meteosat: aggiornamento ogni 15 minuti e servizio RSS ogni 5 minuti per le immagini visibili, infrarosso e vapore acqueo. FSD per i satelliti geostazionari dei diversi continenti.

NOOA 17/18: ricezione delle immagini HRTP dei diversi passaggi dei satelliti LEO

DWDSAT: ricezione delle carte isobariche e delle previsioni fino a 72 ore

METOP: satellite europeo con trasmissione dati differita di circa un’ora di tutte le sue orbite con copertra totale del globo.

Sul sito sono a disposizione le immagini provenienti dal meteosat ogni 3 ore come indicato dall’ EumetSat nel regolamento sottoscritto per la concessione alla ricezione dei dati da loro messi a disposizione. Per i più curiosi e gli amanti delle statistiche, i dati da me custoditi riguardanti la stazione metereologica potranno essere messi a disposizione, per scopi non di lucro,  su richiesta in formato TXT o CSV.