IWØGZ

op: Sante – Locator: JN62HB – Monterotondo (Roma)

IWØGZ - op: Sante – Locator: JN62HB – Monterotondo (Roma)

Analizzatore di antenna RIG EXPERT AA-54 brevi considerazioni.

Dopo lungo meditare e testare finalmente è arrivato. Rig Expert AA-54.

aa-54

Perchè questa scelta? In realtà dopo aver provato l’AA-600 mi sono innamorato dell’oggettino. Nel tempo però mi sono accorto che l’utilizzo dell’analizzatore di antenna per la mia attività è relegato alla sola autocostruzione delle bande HF e dei 50 mhz e quindi ho pensato di risparmiare un buon 50% acquistando l’AA-54. Inutile dire che il suo funzionamento è stato da subito ineccepibile anche se qualche difettuccio è comparso immediatamente. Difettucci però risolto brillantemente attraverso le note indicate sul sito web ufficiale della Rig expert dove potete scaricare tutto il software necessario per aggiornare il vostro strumento alle ultime versioni della firmware. In realtà i difetti erano pochi ma sostanziali. Il print to screen funzionava male ma soprattutto non riuscivo a scaricare i dati salvati sull’analizzatore per fare una analisi completa poi sul PC. Gli aggiornamenti effettuati sono stati due. Il primo sulla firmware e il secondo sulla firmware della porta USB dempre dello strumento. ora tutto funziona correttamente e la comodità di poter analizzare il sistema e salvare i dati per ottenere successivamente in stazione una caerta di Smith dettagliate non ha assoluatamente rivali. Un dettaglio invece molto importante e da non trascurare è il seguente. il software di analisi dell’impianto permette di selezionare il avo usato per la discesa e utilizza tutti i suoi parametri per il calcolo dei risultati. Ovviamente è molto interessante ai fini del funzionamento del sistema vedere le diverse differenze. Purtroppo però il file di testo nella cartella C:\Program Files\RigExpert HF Antenna Analyzer\cables.txt che contiene i dati con le caratteristiche dei cavi è stato realizzato con i dati relativi ai cavi maggiormente usati negli USA. Ovviamente il file può essere editato inserendo caratteristiche di altri cavi. Per calcolare i coefficienti da inserire all’interno del file di testo dovremo usare un foglio excel che inserendo l’attenuazione del cavo ci restituisce due valori molto importanti: conductive loss e dielectric loss. Il foglio excel creato dal collega ac6la (www.ac6la.com) contiene tutte le formule per poter risalire a questi due parametri. ATTENZIONE, tenete sempre presente che parliamo di file realizzati in USA e quindi occhio alle conversioni per l’attenuazione da feet a metri.

Per ovviare a questo inconveniente riporto qui sotto una breve spiegazione e due conticini che ho fatto per ottenere una sempliche formula per la conversione delle attenuazioni:

100 ft equivalgono a circa 30 metri.

Quindi: db/100m= db/3,28 x 100ft= 1/3,28 x db/100ft

dallo sviluppo delle formule esposte possiamo arrivare ad un numero fisso da moltiplicare quindi arriviamo a: (Att in db su 100m) x 0,328= Att/100ft

Per semplificare: moltiplicate l’attenuazione su 100 metri per 0,328 e otterrete l’attenuazione su 100ft valore da inserire nel foglio excel per ottenere i due parametri che completano le caratteristiche del cavo da aggiungere al file cables.txt.

Il file excel di ac6la potete scaricarlo da qui o chiedere all’assistenza RigExpert o semplicemente scaricarlo proprio dal sito di a6acl.

Bene, spero di esservi in qualche modo esservi stato di aiuto, ovviamente null’altro da dire sull’ottimo funzionamento dell’apparechhio, sul suo esiguo peso, sulla velocità di analisi e sulla sua comodità quando si opera in portatile. Ultima cosa, l’AA-54 ha un connettore PL 259, può essere usato come generatore di segnale e può essere utilizzato come capacimetro e induttanzimetro collegando direttamente i componenti da misurare al connettore di uscita mantenendo i reafori più corti possibili. insomma, visto il rapporto qualità prezzo, almeno per me, non c’e’ storia con i suoi concorrenti.

Clicca qui per il sito ufficiale RIGEXPERT

Scarica di seguito il file BestFit.zip contenente il file XLS per il calcolo delle attenuazioni.

 

Buoni QSO e buona autocostruzione :) 73 de iw0gz

  • luigino says:

    il manuale in italiano del Rigexpert 54 è tradotto male,anche se l’uso dello strumento è intuitivo per
    quelli esperti,per quelli meno esperti non lo è cia saluti da in3ahs

    25 febbraio 2015 at 20:05

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*


*